Malattie Cardiovascolari Rare

In Europa come in Italia le malattie vengono dette rare quando colpiscono non più di 5 pazienti su 10.000 abitanti. Il numero di malattie rare conosciute, oggi circa 7-8.000, cresce con l’avanzare dei progressi della scienza e della genetica.
Mentre ogni singola malattia è rara, quando le si considera tutte nel loro insieme, in verità colpiscono una quota importante di popolazione.
Si stima colpiscano nel loro insieme dal 3% (fonti: Orpha.net Italia; sito OMAR- Osservatorio Malattie Rare) al 5% della popolazione mondiale (fonte: World Heart Federation).
Spesso queste malattie hanno un’origine genetica e colpiscono già in età pediatrica.

Le informazioni contenute in questa pagina hanno uno scopo divulgativo e non sostituiscono il parere e le spiegazioni del tuo medico.

Sostieni la Fondazione Italiana per il Cuore

a favore della Prevenzione e della Ricerca Cardiovascolare

La Associazione Fondazione Italiana per il Cuore raccoglie fondi da destinare alla ricerca e alla prevenzione delle malattie cardiovascolari. Le donazioni sono interamente deducibili dalla dichiarazione dei redditi in quanto destinati ad Ente di ricerca individuato dal D.P.C.M. 25/02/09 (art. 14/1 D.L. 14/03/05 n.° 35 e art. 1/353 Legge 23/12/05 n.° 266).

COME DONARE