Aderire per Vincere – Scopri i vincitori!

Da un’idea del Gruppo Servier in Italia, con la collaborazione della Fondazione Italiana per il Cuore e il patrocinio di Conacuore, il concorso/contest “ADERIRE PER VINCERE” è finalizzato a diffondere la conoscenza, l’importanza e il valore dell’aderenza terapeutica in riferimento alle malattie cardiovascolari.

Nonostante le malattie cardiovascolari rappresentino la principale causa di morte in Italia, la consapevolezza e i comportamenti degli italiani riguardo al rischio e prevenzione cardiovascolare, e all’aderenza alle terapie prescritte dai medici è piuttosto bassa e questo rappresenta un danno sia per i pazienti che per il sistema sanitario nazionale.

Il concorso ha premiato le migliori idee per sviluppare una campagna di sensibilizzazione che racconti l’importanza di aderire alle terapie, per aiutare le persone a salvaguardare la salute del cuore e la spesa pubblica sanitaria.

La finalità del Contest è quindi di identificare e premiare, attraverso i criteri esplicitati nel regolamento e nelle condizioni generali, due Proposte Creative quali:

1) la migliore Proposta Creativa

2) la Proposta Creativa più efficace nel comunicare il tema dell’Aderenza Terapeutica

Ecco i vincitori del concorso #AderirePerVincere 
il primo concorso di idee dove si partecipa con il #cuore!

AMA CUORE BARI ODV e AMICI DI CUORE DI BARI sono i vincitori del contest “Aderire per Vincere”, il primo concorso dedicato alle Associazioni Pazienti con l’obiettivo di raccogliere e premiare le idee più creative per comunicare in modo efficace l’importanza dell’aderenza terapeutica nelle malattie cardiovascolari.

Per maggiori informazioni visita www.aderirepervincere.it

Questa iniziativa educazionale è realizzata grazie a Servier Italia

Con il patrocinio di

Con la collaborazione di

Ti potrebbe interessare

Condividi

Sostieni la Fondazione Italiana per il Cuore

a favore della Prevenzione e della Ricerca Cardiovascolare

La Associazione Fondazione Italiana per il Cuore raccoglie fondi da destinare alla ricerca e alla prevenzione delle malattie cardiovascolari. Le donazioni sono interamente deducibili dalla dichiarazione dei redditi in quanto destinati ad Ente di ricerca individuato dal D.P.C.M. 25/02/09 (art. 14/1 D.L. 14/03/05 n.° 35 e art. 1/353 Legge 23/12/05 n.° 266).